Le Rose Inglesi

Il 1961 è un anno fondamentale nella storia delle rose, e segna una svolta decisiva contro la tirannide tediosa e mortifera degli Ibridi di Tea.

L’autore di questa rivoluzione si chiama David Austin, all’epoca un oscuro rosicultore inglese, che tentò un ritorno alle rose antiche, per recuperarne la forma ed il profumo ormai perduto, coniugandolo con la più vasta gamma di colori offerta dalle rose moderne. Per raggiungere questo risultato, ibridò le rose più recenti con vecchie galliche: Constance Spry , la sua prima introduzione, è per l’appunto del 1961 e nasce dall’incrocio tra Belle Isis , una gallica, e Dainty Maid , una vecchia floribunda del 1940.

Quello di David Austin non è il primo tentativo di superare l’ impasse raggiunto con gli Ibridi di Tea. Wilhelm Kordes, in Germania, aveva tentato nuove strade, alcuni anni prima, partendo nuovamente dalle rose botaniche, soprattutto quelle fino ad allora trascurate, e raggiungendo importanti risultati (vedi i capitoli sulle R ose Macrantha , le Rubiginose e le Pimpinellifolia ). Ma, all’inizio degli anni ’60, grazie anche agli scritti di Graham Thomas che, con le sue opere, aveva riacceso nel pubblico l’interesse per le rose antiche, ormai quasi dimenticate, i tempi erano ormai maturi.

A distanza di quasi 60 anni, possiamo dire che l’intuizione di David Austin si è rivelata vincente, anche dal punto di vista strettamente commerciale: non solo il termine di “ Rose Inglesi”, da lui adottato negli anni ’80 per i suoi brevetti, è ormai un’espressione acquisita nel vocabolario di tutti gli appassionati di rose, ma le sue creazioni sono ormai diffuse in tutto il mondo. Sull’onda di questo successo, inoltre, e sul rinverdito interesse per le rose antiche, molti altri ibridatori hanno tentato di imitarlo: Meilland ha creato la serie “ Romantica”, Tantau le “ Rose Nostalgiche”, Barni “ Le Toscane”,  Poulsen la serie "Renaissance", per citarne solo alcuni. I risultati, nella stragrande maggioranza dei casi, sono affatto convincenti: capita quasi sempre di vedere il fiorellone, di foggia più o meno antica, appiccicato sull'arbusto rigido e legnoso delle HT.

Il tempo e la pratica con le Rose Inglesi, ne hanno rivelato alcuni limiti.

Soprattutto le prime rose di David Austin hanno una fragilità congenita che le rende particolarmente suscettibili alle infezioni fungine. Alcune varietà sono state ritirate per questo motivo dal commercio, o reintrodotte con notevoli miglioramenti, come il caso di “ William Shakespeare 2000 ”.

Molte di esse, che si comportano da arbusti compatti nel clima inglese, diventano vigorose rampicanti nei climi caldi, con un piacevole (o spiacevole) effetto sorpresa. Talvolta, questa caratteristica rende molto vantaggioso un altro difetto che si rimprovera ad alcune varietà di Rose Inglesi : i gambi esili ed i fiori che, per via del loro peso, sono spesso penduli.

Infine, non è stata risparmiata alle “Rose Inglesi” l’accusa di una certa ripetitività, del resto inevitabile considerata la grande quantità di ibridi prodotti in questi decenni. Per questo motivo, forse, David Austin ha di recente intrapreso una nuova strada, cercando di recuperare nelle nuove creazioni le vecchie rose Alba .

Resta comunque, la sua, un’operazione meritoria per l’eleganza, la bellezza ed il profumo che ha restituito al giardino moderno. E lo diciamo con infinita gratitudine.

La selezione che presentiamo di seguito è costituita dalle varietà normalmente disponibili nel nostro catalogo. Tranne pochi casi, affideremo il commento alle immagini.

A Shropshire Lad

A Shropshire Lad

Anno di Produzione  1996

Portamento  Arbusto

Fioritura  Rifiorente

Profumo  Fruttato e intenso

Bardolino

Bardolino

Anno di produzione  2005

Portamento  Cespuglio alto, slanciato e morbido

Fioritura  Precoce e ripetuta

Profumo  Intenso

 

Note: un accordo perfetto tra la forma del fiore, il suo colore ed il fogliame. Una delle nostre preferite.

 

Charlotte

Charlotte

Anno di produzione: 1994

Portamento: cespuglio

Fioritura: rifiorente

Profumo: buono, di rosa Té

Constance Spry

Constance Spry

Anno di produzione  1961

Portamento  Sarmentosa

Fioritura  Unica e prolungata

Profumo  Molto forte, di mirra

Eglantyne

Eglantyne

Anno di produzione  1994

Portamento  Cespuglio grande

Fioritura  Quasi continua

Profumo  Intenso e dolce

Evelyn

Evelyn

Anno di produzione  1991

Portamento  Arbusto eretto e slanciato

Fioritura  Rifiorente

Profumo  Molto forte e dolce

Falstaff

Falstaff

Anno di produzione  1999

Portamento  Rampicante nei climi caldi

Fioritura  Rifiorente

Profumo  Intenso e dolce

 

Note: Falstaff è un personaggio di alcuni drammi di William Shakespeare.

Gertrude Jekill

Gertrude Jekill

Anno di produzione  1986

Portamento arbusto  

Fioritura  Molto rifiorente, se cimata regolarmente

Profumo  Intenso

 

Note: una delle più amate tra le Rose Inglesi. Ha, tra i suoi progenitori, Comte de Chambord . Esiste una versione rampicante.

Jertrude Jekill, vissuta a cavallo tra il XIX e il XX secolo ha rivoluzionato l'idea di giardinaggio ponendo le basi del giardino all'inglese, con l'applicazione della teoria tonale dei colori a ondate informali di piante o, come diceva lei stessa, 'la creazione di quadri con piante vive'.

 

Glamis Castle

Glamis Castle

Anno di produzione  1992

Portamento  Arbusto compatto

Fioritura  Molto rifiorente

Profumo  Intenso, di mirra

 

Note: in omaggio al castello di Glamis, in Scozia.

Golden Celebration

Golden Celebration

Anno di produzione  1992

Portamento  Arbusto grande ed espanso

Fioritura  Molto rifiorente

Profumo  Intenso e dolce

 

 

Heritage

Heritage

Anno di produzione  1984

Portamento  Arbusto

Fioritura  Molto rifiorente

Profumo  Molto intenso e dolce, di mirra

 

Note: un’icona tra le “Rose Inglesi”, forse una delle più profumate.

 

Jude the Obscure

Jude the Obscure

Anno di produzione 1995

Portamento  Arbusto grande e morbido

Fioritura Molto rifiorente

Profumo Intenso e agrumato

 

Note: prima provate a dire che non vi piace, e poi annusatela......

Lady Emma Hamilton

Anno di produzione  2005

Portamento  Arbusto

Fioritura  Molto rifiorente

Profumo  Intenso e fruttato

 

Note: dedicata ad Emily Lion (1765-1815) celebre "avventuriera" (come si diceva una volta) inglese. Con la sua intelligenza e spregiudicatezza riuscì a fuggire dalla povertà e dal degrado in cui era nata, scalando velocemente verso il mondo dell'arte e dell'aristocrazia dell'epoca. Sposò sir William Hamilton, ambasciatore inglese a Napoli, e fu al contempo amante dell'ammiraglio Horace Nelson, in un ménage à trois alla luce del sole.

Mary rose

Mary Rose

Anno di produzione  1983

Portamento  Arbusto

Fioritura  Molto rifiorente

Profumo  Intenso, di rosa antica

 

Note: tra le più belle e apprezzate tra le “vecchie” Rose Inglesi .

 

Monferrato

Monferrato

Anno di produzione  2006

Portamento  Arbusto

Fioritura  Rifiorente

Profumo  Intenso e fruttato

Noble Anthony

Noble Anthony

Anno di produzione  1995

Portamento  Arbusto

Fioritura  Rifiorente

Profumo  Intenso e dolce

 

Note: una delle nostre preferite. L'arbusto è eretto e i fiori adatti per il reciso.

Pat Austin

Pat Austin

Anno di produzione  1995

Portamento  Arbusto

Fioritura  Molto rifiorente

Profumo  Intenso e fruttato

Sharifa Asma

Sharifa Asma

Anno di produzione  1989

Portamento  Arbusto

Fioritura  Molto rifiorente

Profumo  Intenso e muschiato

 

Sophy's Rose

Sophy's Rose

Anno di produzione  1997

Portamento  Arbusto compatto

Fioritura  Rifiorente

Profumo  Medio

 

Tess of the d'Ubervilles

Tess of The d'Ubervilles

Anno di produzione  1998

Portamento  Rampicante

Fioritura  Molto rifiorente

Profumo  Delicato

 

Note: "Tess of the d'Urbervilles: A Pure Woman Faithfully Presented", è un romanzo dello scrittore inglese Thomas Hardy.

The Dark Lady

The Dark Lady

Anno di produzione  1991

Portamento  Arbusto

Fioritura  Rifiorente

Profumo  Intenso e fruttato

 

The Generous Gardener

The Generous Gardener

Anno di produzione  2002

Portamento  Sarmentosa, m. 3

Fioritura  Rifiorente

Profumo  Intenso, di rosa antica

 

The Shepherdess

The Shepherdess

Anno di produzione  2005

Portamento  Arbusto compatto

Fioritura  Rifiorente

Profumo  Intenso e fruttato

 

William Shakespeare 2000

William Shakespeare 2000

Anno di produzione  2000

Portamento  Arbusto

Fioritura  Molto rifiorente

Profumo  Intenso e dolce

 

 

Lady of Shalott

Lady of Shalot

Anno di produzione: 1995

Portamento: grande arbusto

Fioritura: continua

Profumo: molto intenso e fruttato

 

Note: nel nostro clima è un buon piccolo rampicante. Varietà molto resistente alle malattie.

The Lady of Shalott è un poemetto romantico scritto dal poeta inglese Alfred Tennyson (1809-1892).

Spirit of Freedom

Spirit of Freedom

Anno di produzione: 1995

Portamento: piccolo rampicante

Fioritura: molto rifiorente

Profumo: di mirra, tipico delle rose inglesi

 

Note: a parte la bellezza irresistibile, rinuncereste mai ad una rosa con questo nome?

The Mayflower

The Mayflower

Anno di produzione: 1992

Portamento: cespuglio morbido e tondo

Fioritura, molto rifiorente

Profumo: intenso, di rosa antica

 

Note: tra le rose da bordura più belle di David Austin.

The Mayflower salpò il 6 Settembre del 1620 da Plymouth con a bordo i "padri pellegrini" e l'11 Novembre attraccò sulle coste atlantiche degli attuali Stati Uniti d'America.

The Lady's Blush

The Lady's Blush

Anno di produzione: 2010

Portamento: cespuglio

Fioritura: continua

Profumo: medio

 

Note: una varietà molto robusta, pioniera della nuova linea di David Austin

Santa Cecilia

Santa Cecilia

Anno di produzione: 1987

Portamento: arbusto piccolo e compatto

Fioritura: continua

Profumo: intenso, di mirra.

 

Note: una delle varietà più amate e ricercate per la qualità del profumo.

Wisley 2008

Wisley 2008

Anno di produzione

Pormamento: cespuglio

Fioritura: continua

Profumo: forte e fruttato

Share by: