• cura parchi
  • Albertine
  • vivaio roma
  • vendita pante
  • vendita rose roma

Le Rose Floribunda nascono come evoluzione dalle Polyantha e sono quindi strettamente imparentate con le Multiflora.

La loro storia comincia intorno agli anni ’20 del ‘900 con Poulsen, un importante ibridatore danese, il primo che incrociò rose Polyantha con Ibridi di Tea. Il risultato fu la comparsa di una nuova generazione di rose caratterizzate da un portamento compatto, un po' rigido, e dai grandi fiori a grappolo, inizialmente semplici o semidoppi, con i colori brillanti tipici delle varietà moderne. La stagione della fioritura era continua e molto lunga, spingendosi fino alle soglie dell’Inverno.

Soltanto a partire dagli anni ’50, quando ormai Floribunde e Ibridi di Tea erano stati ripetutamente incrociati e reincrociati tra loro, arrivando ai fiori stradoppi, comincia il grande successo di questo gruppo di rose che è tuttora intramontabile.

Sicuramente, insieme agli Ibridi di Tea, costituiscono il gruppo di rose più ibridate e coltivate nel mondo.

Per le loro dimensioni piccole e compatte, la forma generalmente arrotondata, la rifiorenza continua, la rusticità e la resistenza, non soltanto godono del favore del grande pubblico, ma spesso vengono utilizzate in massa nell'arredo verde urbano e nelle aree pubbliche per la costituzione di bordure miste o di siepi colorate. La gamma dei colori e di sfumature, e la mescolanza cromatica sono veramente incredibili. Talvolta, ma non sempre, difettano del profumo, talaltra le fragranze sono leggere o del tutto trascurabili ma, francamente, non è la prima delle virtù che viene richiesta a questa famiglia di rose.

Vi proponiamo di seguito una piccola galleria di quelle presenti in catalogo. Tutte le altre, per motivi genealogici, sono stati collocati tra le rose moderne.

Rosa Gruss an Aachen

Gruss an Aachen

Origini Geduldig, Germania, 1909

Portamento Arbusto

Fioritura Molto rifiorente

Profumo Molto buono

 

Note: figlia di Frau Karl Druschky e precorritrice delle rose di David Austin. Una rosa di prima classe. Il nome significa Saluti da Aachen (il nome tedesco di Aquisgrana).

 

Rosa Duscky Maiden

Dusky Maiden

Origini: Le Grice, Gran Bretagna, 1947

Portamento: Arbusto

Fioritura : Quasi continua

Profumo: Medio

 

Note: una tra le Floribunda più tenebrose e affascinanti. Fiore rosso vellutato su un fogliame grande, verde scuro e lucido.

Rosa Betty Prior

Betty Prior

Origini Prior, Gran Bretagna, 1935

Portamento Arbusto

Fioritura Molto rifiorente

Profumo Delicato

 

Note: cespuglio dal portamento gentile. I fiori sono grandi.

Rosa Iceberg

Iceberg

Origini Kordes, Germania, 1958

Progenitori figlia di Robin Hood!

Portamento Arbusto

Fioritura Continua

Profumo Delicato

 

Note: la rosa più famosa e coltivata al mondo. Visto da vicino, il fiore non è particolarmente bello, ma l'effetto d'insieme è strepitoso. Bello anche l'arbusto e il fogliame. Esiste una forma rampicante creata nel 1968.

Rosa Tom Tom

Tom Tom

Origini Lindquist, Stati Uniti, 1957

Portamento Arbusto

Fioritura Molto rifiorente

Profumo Medio e fruttato

 

Note: una Floribunda deliziosa, in perfetto stile anni ’50. Nonostante il nome curioso!

Rosa Centenaire de Lourdes

Centenaire de Lourdes

Origini: Delbard, Francia,1958

Progenitori: Frau Karl Druschki X pianta da seme

Portamento: cespuglio

Fioritura: continua

Profumo: delicato.

 

Note: una delle più vecchie (e più riuscite) creazioni del vivaio Delbard. Una bellezza emozionante, questa figlia tardiva della prolifica Frau Karl Druschky! Introdotta per il Centenario dell’apparizione Mariana a Lourdes.

Rosa Altissimo

Altissimo

Origini: Delbard, Francia, 1966

Portamento: arbusto dai rami lunghi

Fioritura: continua, soprattutto nelle stagioni intermedie.

Profumo: molto delicato, qualcuno dice che di chiodo di garofano.

 

Note: una bella rosa da pilastro, ben fogliata, che raggiunge i quattro metri di altezza. Boccioli lunghi e affusolati che si aprono grandi, a cinque petali, di un rosso scarlatto uniforme, privo di sfumature, che diviene più brillante in Autunno.

VIVAIO TARONI | 433, Via Della Pisana - 00163 Roma (RM) - Italia | P.I. 07307781000 | Tel. +39 06 66160845   - Cell. +39 320 7637199 | Fax. +39 06 66160845 | vivaiotaroni@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite