• cura parchi
  • Albertine
  • vivaio roma
  • vendita pante
  • vendita rose roma

Premessa

Il presente catalogo non vuole essere una trattazione completa ed esaustiva delle rose. Il suo obiettivo principale è quello di tracciarne una sia pur modesta storia, e di delinearne l’”evoluzione”, attraverso le varietà che attualmente compongono la nostra collezione, nel convincimento che in ogni caso non sia sufficiente guardare una foto, o leggere una scheda tecnico-descrittiva, per fare una scelta “consapevole”.

Da molti anni, infatti, pensiamo che la Storia delle Rose sia uno specchio fedele della Storia dell’Uomo e della sua civiltà perché ne riflette puntualmente gli ideali, le aspirazioni, il gusto estetico ed anche i movimenti e i rivolgimenti sociali. Questo convincimento investe non soltanto le rose del passato ma anche e in egual misura quelle moderne: individualismo, cultura esasperata dell’immagine, assenza di una visione ideale o semplicemente d’insieme, gusto per le sensazioni chiassose e sgargianti che colmino il vuoto culturale e ideale sono tratti caratteristici di questa nostra epoca e che fatalmente si riflettono anche nella produzione di molte nuove rose.

Ogni rosa insomma, o gruppo di rose, nasce si sviluppa e si esaurisce di necessità in un momento storico ben determinato e non in un altro, e questo “bagaglio di cultura” che porta con sé, nel momento in cui inavvertitamente lambisce quello personale di ciascuno di noi, guida con mano invisibile le nostre scelte. Per questo motivo, tutte le volte che è stato possibile, e cercando di non appesantire il testo, il riferimento ad avvenimenti e personaggi storici ci è sembrato importante: si tratta di semplici spunti, offerti a chi desidera approfondirli per conto proprio.

I diversi gruppi di rose sono stati dunque ordinati secondo un criterio “cronologico” che, ovviamente, non essendo realistico, vale per quello che è: un metodo come un altro per dare ordine alla trattazione di una materia che, più passa il tempo, più ci appare sconfinata e fitta di legami nascosti e di suggestivi richiami.

Pur tenendo conto della vasta e autorevole letteratura sull’argomento, quasi tutta di origine anglosassone, abbiamo cercato di avvalerci, nelle descrizioni, della piccola ma fruttuosa esperienza che abbiamo maturato in questi 12 anni di coltivazione delle rose, e di riferirvi le nostre impressioni e osservazioni sul loro comportamento nelle specifiche condizioni climatiche della nostra regione. Per questo motivo ci è capitato, talvolta, di contraddire le più diffuse convinzioni, e inveterati pregiudizi, trasmesse dai libri. Ma, anche in questo caso, non vogliamo inculcare dogmi, perché nulla è più prezioso e insostituibile dell’esperienza personale che ciascuno di voi, appassionato o neofita che sia, sceglierà di fare con queste antichissime beniamine del mondo vegetale.

VIVAIO TARONI | 433, Via Della Pisana - 00163 Roma (RM) - Italia | P.I. 07307781000 | Tel. +39 06 66160845   - Cell. +39 320 7637199 | Fax. +39 06 66160845 | vivaiotaroni@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite